comune di Carate Brianza

HomeVivere CarateAmbiente e InquinamentoI Rifiuti

I Rifiuti

Qualsiasi tipo di attività umana implica la produzione di rifiuti: maggiore è il benessere, maggiore è la produzione di rifiuti. Questa massima vale senza distinzione per le economie domestiche, per l'artigiano e per l'industria.

In genere cosa si intende per rifiuto? Una definizione classica potrebbe essere "qualsiasi sostanza od oggetto derivante da attività umana o da cicli naturali abbandonato o destinato all'abbandono".

Classificazione

I rifiuti sono classificati, secondo l'origine, in rifiuti urbani e rifiuti speciali e secondo le caratteristiche di pericolosità, in rifiuti pericolosi e rifiuti non pericolosi.

Sono rifiuti urbani:

* i rifiuti domestici, anche ingombranti, adibiti ad uso di civile abitazione

* i rifiuti non pericolosi provenienti da locali e luoghi adibiti ad usi diversi da quelli precedenti, assimilati ai rifiuti urbani per qualità e quantità, ai sensi dell'art. 198, comma 2, lettera g (DLSVO 152/2006)

* i rifiuti provenienti dallo spazzamento delle strade

* i rifiuti di qualunque natura o provenienza, giacenti sulle strade ed aree pubbliche o sulle strade ed aree private comunque soggette ad uso pubblico o sulle spiaggie marittime e lacuali e sulle rive dei corsi d'acqua

* i rifiuti vegetali provenienti da aree verdi, quali giardini, parchi e aree cimiteriali

* i rifiuti provenienti da esumazioni e stumulazioni, nonchè gli altri rifiuti provenienti da altre attività cimiteriali diversi da quelli sopra elencati

 

Sono rifiuti speciali:

* i rifiuti da attività agricole e agro-industriali

* i rifiuti derivanti dalle attività di demolizione, costruzione, nonchè i rifiuti pericolosi che derivano dalle attività di scavo, fermo restando quanto disposto dall'art 186 (DLSVO 152/2006)

* i rifuti da lavorazioni industriali, fatto salvo quanto previsto dall'art. 185, comma 1, lettera i (DLSVO 152/2006)

* i rifiuti da lavorazioni artigianali

* i rifiuti da attività commerciali

* i rifiuti da da attività di servizio

* i rifiuti derivanti dalla attività di recupero e smaltimento dei rifiuti, i fanghi prodotti dalla potabilizzazione e da altri trattamenti delle acque e dalla depurazione delle acque reflue e da abbattimento di fumi

* i rifiuti derivanti da attività sanitarie

* i macchinari e le apparecchiature deteriorati ed obsoleti

* veicoli a motore, rimorchi e simili fuori uso e loro parti

* il combustibile derivato da rifiuti

* i rifiuti derivati dalle attività di selezione meccanica dei rifiuti solidi urbani

 

Sono pericolosi i rifiuti non domestici indicati espressamente come tali nel decreto legislativo 152/2006 sulla base degli allegati G,H e I alla medesima parte quarta.

 

Ultimo aggiornamento Mercoledì 28 Maggio 2008 07:48

 

nuovi banner home page

   manifestazioni eventi  suap   banner_ambito-territorialebonus gas energia

 

 

Archivio Amministazione Trasparente
ARCHIVIO
Amministrazione Trasparente

Documenti scaduti

Amministrazione Trasparenza

portale del cittadino
Il Portale del Cittadino
il portale del consigliere
Il portale del Consigliere
notizie dal comune
Notizie dal Comune
Tutte le notizie amministrative

Meteo

meteo

Meteo
Le previsioni meteo della tua città in tempo reale

Numeri Utili

numeri utili

Numeri utili
Tutti i numeri utili della tua città.

Mappa interattiva

mappa interattiva

Mappa interattiva
Crea i tuoi percorsi interattivi all'interno della città.

Questo sito utilizza i cookie per fornire i suoi servizi. Proseguendo nella navigazione, si accetta implicitamente il loro utilizzo Per saperne di più vai su Maggiori informazioni.

EU Cookie Directive Module Information